L’ALLENAMENTO DELLA FORZA: IL METODO PIRAMIDALE

L’ALLENAMENTO DELLA FORZA: IL METODO PIRAMIDALE

Fra i diversi tipi di allenamenti per la forza, uno dei più popolari è forse il cosiddetto metodo “piramidale”. 

Il principio generale alla base di tale metodo è la variazione sia di carico che di ripetizioni ad ogni serie, ma facciamo in modo di conoscerlo un po’ più da vicino…

Come forse molti di noi e tuttavia non tutti sanno, esistono varie tipologie di allenamento piramidale; vediamole in breve.

Innanzitutto, distinguiamo una piramide:

• completa: l’intensità aumenta gradualmente fino a raggiungere il 100% (1RM);

• tronca: sebbene anche in questo caso l’intensità cresca progressivamente, tuttavia essa non raggiunge mai il 100%.

Ciascuna di queste due tipologie di piramide può essere poi:

• ascendente: con ogni serie l’intensità aumenta sino a toccare l’obiettivo fissato;

• discendente: ad ogni serie l’intensità diminuisce, fino ad arrivare alla base della piramide;

• mista (ascendente-discendente): si tratta di un mix delle due tipologie precedenti.

Un’ulteriore distinzione va infine fatta riferendosi alla piramide ascendente o discendente, che può essere applicata:

• esclusivamente al carico, e le ripetizioni sono dunque costanti;

• al carico e alle ripetizioni, e fra i due si istituisce un rapporto di proporzionalità inversa: all’aumentare dell’intensità del carico corrisponde una relativa diminuzione del numero delle ripetizioni, e viceversa.

09/11/2015 Home, Allenamento 0 1797

Lascia un commento

Devi essere autenticato per lasciare un commento.