CARTA DI CREDITO

Il sistema di pagamento sicuro per il commercio elettronico via Internet è garantito da: PayPal.

Questa modalità consente di effettuare i pagamenti sulla rete Internet in modo sicuro, in quanto:

- gli estremi della carta di credito (numero della carta, nominativo, etc.) sono forniti direttamente ed esclusivamente all'istituto bancario;

- l'inserimento dei dati avviene in modalità sicura ovvero tutte le informazioni trasmesse vengono crittografate con il software di sicurezza utilizzato dall'istituto bancario.

Accetta carte di credito Visa, Mastercard, American Express, Diners e JCB.

Supporto per i sistemi Verified by Visa e Mastercard Secure Code.

Contributo spese di spedizione ► € 5,00 IVA inclusa a spedizione (importo forfettario), sino ad un peso massimo di 3,00 kg..

Per acquisti pari o superiori a € 75,00, le spese di spedizione sono gratuite.

 

TEMPI DI CONSEGNA

La consegna è prevista entro 2-3 giorni lavorativi dalla verifica del pagamento. Se il pagamento verrà effettuato attraverso carta di credito, l'ordine verrà evaso in tempo reale; mentre se il pagamento verrà effettuato con bonifico bancario anticipato, l'ordine verrà evaso solo dopo la conferma del ricevimento del bonifico da parte del nostro Istituto Bancario.

DANNI ALLA MERCE

Se al momento della consegna il pacco mostra evidenti segni di manomissione o danneggiamento che potessero aver compromesso l'integrità del contenuto, il cliente dovrà indicare le sue osservazioni nella ricevuta presentata dal corriere.

GARANZIE

Le vendite online sono equiparate alla vendita per corrispondenza e la legge obbliga chi esercita tale tipo di attività al rispetto di quanto stabilito nella Circolare n. 3487/C del 1 giugno 2000 del Ministero dell’Industria.

 DIRITTO DI RECESSO

 Il “diritto di recesso” è stabilito dalla disciplina del D.Lgs n. 185 del 22 maggio1999, dettata in materia di contratti a distanza, in quanto si perfezionano al di fuori di locali commerciali.

Il consumatore ha diritto di recedere dal contratto di vendita, senza alcuna penalità, entro il termine di dieci giorni lavorativi decorrenti dal giorno del loro ricevimento, restituendo il bene oggetto del recesso al venditore.

Il fornitore è tenuto al rimborso delle somme versate dal consumatore e tale rimborso deve avvenire gratuitamente, entro trenta giorni dalla data in cui il fornitore è venuto a conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore.